Coronavirus

Bollettino Lombardia e Milano: risalgono i morti, ma calano nettamente le t.i., -35

I dati ufficiali di Regione Lombardia sulla pandemia. Contagi, tamponi, morti e dimessi dagli ospedali

Repertorio

Il 3 giugno è arrivato. Comincia una nuova fase nella gestione dell'emergenza coronavirus a livello nazionale. Adesso sono permessi gli spostamenti tra regioni e molti viaggi internazionali (qui la guida). Gli occhi di tutti restano puntati, ancora una volta, all'andamento della curva dei contagi che per fortuna finora ha risposto bene alle misure intraprese dal governo nazionale e da quello regionale. I casi positivi scoperti ogni giorno è in calo anche in Lombardia, epicentro del contagio in Italia.

Nei dati di mercoledì 3 giugno 2020 ci sono +237 casi positivi. Risalgono purtroppo i morti in Lombardia, a +29. Ci sono, per fortuna, molte meno persone in terapia intensiva (-35) e meno gravi (-26). Gli attualmente positivi calano di 31 unità. +239 sono le persone guarite e dimesse. A Milano la situazione è in miglioramento: +14 i contagiati in città e +37 nell'hinterland.

Mappa contagio-2

Iscriviti al canale Youtube di MilanoToday: anteprime e servizi

Il 2 giugno, come prevedibile, dopo i pochissimi tamponi del primo del mese, martedì erano risaliti i nuovi contagi: su 8mila tamponi +187 erano risultati positivi. Il rapporto tra numero di tamponi e positivi era risalito al 2,2%. 

Nel Milanese +45, in città +12 nuovi positivi. C'erano stati 12 nuovi decessi. In calo il numero dei ricoverati non gravi -64; calano anche quelli in terapia intensiva di un'unità. Il totale dei guariti e dimessi era aumentato di +781. Calano ancora gli attualmente positivi di 606 unità. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollettino Lombardia e Milano: risalgono i morti, ma calano nettamente le t.i., -35

MilanoToday è in caricamento