Covid, contagi in calo in aula. Ats esulta: "Dati molto buoni" (ma tante scuole sono chiuse)

Contagi in calo tra i banchi, ma era inevitabile: dalla prima media le scuole sono chiuse

Calano i contagi nelle scuole di Milano. A certificarlo sono i dati di Ats, l'azienda di tutela della salute che comprende il territorio meneghino e quello di Lodi e che sabato sera ha pubblicato il report che prende in esame la settimana dal 9 al 15 novembre. I casi positivi sono stati 1.946 - 1.179 alunni e 767 operatori scolastici -, mentre le persone isolate sono state 17.655, 16.944 alunni e 711 operatori scolastici.

I numeri, sottolineano dall'Ats, sono in controtendenza rispetto alla settimana precedente del 2-8 novembre, quando era stato toccato il picco massimo con 2.616 positivi e 24.908 isolati. 

"I dati dell’ultima settimana sono molto buoni - il commento del direttore generale di Ats Città Metropolitana di Milano, Walter Bergamaschi - perché la riduzione dei casi scolastici è superiore a quella osservata nella popolazione generale. Questo dimostra che le misure stabilite da Regione Lombardia erano corrette e stanno mostrando i loro effetti", ha concluso, in una sorta di sponda al Pirellone.

... Ma le scuole sono chiuse

Nell'analizzare i dati però va ricordato che dal 26 ottobre - per scelta della regione, poi confermata il 4 novembre dal governo - gran parte delle scuole è chiusa. Dalla seconda media in poi, infatti, gli studenti stanno facendo lezione con la didattica a distanza e quindi sembra scontato che con le aule vuote e senza che gli studenti debbano spostarsi per raggiungere gli istituti i contagi siano in calo. 

E infatti a guardare i numeri si evince chiaramente che la riduzione maggiore dei casi è avvenuta, tanto in termini assoluti quanto percentuali, proprio nelle scuole che sono chiuse.

Il nido fa segnare un -12, la scuola d'infanzia e la primaria - 81 e -83. Discorso diverso invece per gli istituti rimasti senza studenti, come evidenziato da Ats: la secondaria di primo grado - 441 e la secondaria di secondo grado, le superiori, -297 sui 651 casi della settimana precedente, con una diminuzione di quasi del 50%, che è chiaramente e innegabilmente collegata alle chiusure. 
 

Foto - L'andamento dei contagi

contagi coronavirus scuola dati 15 novembre-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

Torna su
MilanoToday è in caricamento