Coronavirus

Bollettino coronavirus, i dati di mercoledì 16 giugno: ancora in calo positivi e ricoverati

Il bollettino giornaliero con i dati di mercoledì

Sono 256 i nuovi casi positivi di covid in Lombardia nelle ultime 24 ore, di cui 75 nella Città metropolitana di Milano e 30 a Milano città. I tamponi effettuati in Regione sono stati 34.998, con un indice di positività dello 0,7%, Lo segnala il bollettino giornalmente diffuso da Regione Lombardia e dal Ministero della Salute. I pazienti ricoverati negli ospedali calano ancora. Quelli nei reparti di terapia intensiva sono ora 92, ovvero otto in meno rispetto al giorno precedente. Negli altri reparti sono invece ricoverati per covid 534 pazienti, cioè 56 in meno. Si tratta come sempre di "saldi" tra entrate e uscite.

Infine, si sono registrati cinque decessi nelle ultime 24 ore, contro gli otto del giorno precedente. Il numero dei decessi dall'inizio della pandemia è ora di 33.742 nella nostra Regione.

Virgin chiude (per 7 giorni) la palestra di Milano

Resterà chiusa per una settimana a partire da domani, giovedì 17 giugno, la palestra Virgin Active di Città Studi a Milano, struttura sportiva al centro di un focolaio di covid-19. Lo ha deciso la società "con l'obiettivo primario di tutelare la salute di clienti e staff", si legge in una nota diramata dall'ufficio stampa.

"Tale decisione — prosegue la nota — è stata assunta in attesa che l'Ats completi l'attività di contact tracing dei frequentatori del club, resa possibile dalla puntuale registrazione degli accessi che Virgin Active svolge presso le proprie strutture". La chiusura non era una scelta obbligata: "L'azienda ha preso la decisione di chiudere il club nonostante gli esiti del sopralluogo effettuato dalla stessa Ats nella giornata di ieri (martedì 15 giugno, ndr) abbiano confermato il pieno rispetto dei protocolli anti-contagio da parte di Virgin Active", si legge nella nota.

Nel frattempo sono saliti a 12 i casi di covid che ruotano attorno alla palestra. Il fatto era stato reso noto martedì da Ats Metropolitana che sta monitorando la situazione e tracciando i contagiati, inizialmente dieci di cui uno con la variante delta (ex indiana), molto temuta per la velocità di contagio. Per il momento non è chiaro se ci siano altri casi della variante che sta mettendo a rischio le riaperture in Inghilterra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollettino coronavirus, i dati di mercoledì 16 giugno: ancora in calo positivi e ricoverati

MilanoToday è in caricamento