menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: 159 positivi, salgono (più lentamente) i ricoveri

Il numero delle terapie intensive è cresciuto di una unità, stesso aumento per i reparti

Prosegue la lotta al coronavirus in Lombardia. Nella giornata di mercoledì 16 settembre sono stati accertati altri 159 casi in tutta la Regione (a fronte di 17.831 tamponi). Tra Milano e hinterland sono state trovate altre 60 persone positive al virus arrivato dalla Cina; all'ombra della Madonnina ne sono state infettate altre 24. I dati sono stati resi noti dalla Regione attraverso il consueto bollettino.

Lentamente ma costantemente continua a salire il numero delle persone ricoverate nelle terapie intensive della Regione. In una sola giornata sono stati ricoverati altri 1 malati, i reparti di rianimazione in totale stanno curando 30 pazienti. Sale (più lentamente rispetto ai giorni scorsi) anche la pressione nei reparti covid: in 24 ore è stato ricoverata una sola persona (Il totale è salito a 264).

Non si è ancora fermata la lunga scia di morte provocata dal virus che in una sola giornata ha ucciso altre 2 persone; il totale (ufficiale) è arrivato a quota 16.905 .

Tampone rapido a Linate

"Da giovedì 17 settembre dall'aeroporto di Linate scatta l'operazione sperimentale 'Covid Free' su alcuni voli in partenza per Roma. I passeggeri saranno sottoposti al tampone rapido e potranno salire a bordo solo se l'esito sarà negativo". Lo annunciano il presidente e l'assessore al Welfare della Regione Lombardia. Analoga operazione sarà compiuta nello scalo di Fiumicino, a cura delle autorità territoriali competenti.

"Entro domani sarà completata la fase organizzativa - spiegano il presidente e l'assessore - che vede coinvolti Regione Lombardia, Alitalia, Sea e il Policlinico San Donato, i cui operatori si occuperanno dell'effettuazione dei tamponi. Il risultato del test sarà immediato". I passeggeri, all'atto d'acquisto del biglietto, saranno avvisati delle caratteristiche 'Covid Free' del viaggio. In caso di esito positivo al tampone, per loro scatteranno i protocolli sanitari vigenti. "L'operazione consentirà di avviare un percorso - concludono il presidente e l'assessore - per garantire la maggior sicurezza possibile sul trasporto aereo. Stiamo adottando tutte le misure di screening necessarie a livello territoriale e nei luoghi sensibili, per scovare il Covid ovunque esso si nasconda e arginarne la diffusione". (LNews)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento