Bollettino contagi coronavirus, +10 casi a Milano e otto morti in Lombardia

I dati su nuovi positivi, decessi e ricoveri. L'aggiornamento di Regione Lombardia

Aumentano ancora i guariti (+164) e tornano a diminuire i ricoveri (-5). Questo l'aggiornamento odierno sulla situazione coronavirus in Lombardia, dove al 2 agosto si contano + 38 casi (di cui 6 'debolmente positivi' e 4 a seguito di test sierologici) su un totale di  7.712 tamponi effettuati. Purtroppo sono altri 8 i decessi legati al covid 19. Resta identico a sabato il numero di pazienti in terapia intensiva. A fornire i dati, come sempre, Regione Lombardia.

infografica 2 agosto

I casi provincia per provincia

Anche domenica l'area metropolitana di Milano è la provincia con più contagi, se ne contano 10 di cui 5 in città. Seguono Bergamo con 9 casi; Brescia e Cremona con 4; Mantova con 3; Monza e Brianza, Varese, Sondrio, Lodi, Como e Lecco con con un solo nuovo caso. Non si rilevano nuovi contagi a Lecco e Pavia.

Caos per le norme da seguire sui mezzi pubblici

Il ministro della salute Roberto Speranza ha imposto ai gestori dei trasporti ferroviari di ripristinare il distanziamento di almeno un metro sui treni. Ma la Regione Lombardia non si è adeguata confermando l'ordinanza in vigore dal 1° agosto che consente di occupare tutti i posti a sedere sui mezzi pubblici. Agens, l'associazione di categoria dei gestori di trasporto, ha chiesto di fare chiarezza, dicendo che al momento non si sa quali siano le norme da fare rispettare sui mezzi pubblici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una nuova ordinanza per maschierine, distanziamento e mezzi pubblici

Dal 1° agosto ci sono nuove regole sulle misure anti covid in Lombardia. L'ultima ordinanza firmata dal presidente Attilio Fontana permette di occupare tutti i posti a sedere e il 50% di quelli in piedi nei mezzi pubblici, mentre per quanto riguarda l'uso della mascherina all'aperto sarà obbligatorio solo se non è garantito il distanziamento sociale. Alcune novità, infine, riguardano anche le celebrazioni religiose, che potranno vedere la presenza di un massimo di 350 partecipanti, i quali dovranno comunque mantere la distanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Non è affatto detto che Milano torni a essere quella di prima

  • Inseguito con la Porsche dopo la tentata rapina, uomo in scooter si schianta: è grave

  • Milano: folle fuga dei rapinatori contromano, i poliziotti li prendono a schiaffi e calci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento