menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, il bollettino di martedì 5 gennaio: 1.338 casi in Lombardia, salgono i ricoveri

Negli ospedali della Regione ci sono in tutto 3.819 persone affette da SarsCov2, 108 in più rispetto a ieri

Aumentano i test, aumenta il numero di persone positive e crescono anche i ricoveri nei reparti. Non si ferma la lotta al covid in Lombardia. Nella giornata di martedì 5 gennaio, a fronte di 12.790 tamponi, sono stati accertati altri 1.338 casi in tutta la Regione (475 in più rispetto a ieri); il rapporto fra tamponi effettuati e i nuovi positivi è del 10.46 %. Tra Milano e hinterland sono state trovate altre 254 persone positive al virus. I dati sono stati resi noti dalla Protezione Civile con il consueto bollettino.

Nelle ultime 24 ore ci sono stati 37 nuovi accessi in terapia intensiva in Lombardia. Il totale dei letti di rianimazione occupati è però diminuito di 9 unità rispetto a ieri, tra decessi e pazienti guariti: ora sono 475 le persone con gravi insufficienze respiratorie ricoverate nelle terapie intensive degli ospedali regionali. I posti letto occupati dai pazienti meno gravi sono aumentati di 117 unità per un totale di 3.344. Negli ospedali della Regione ci sono in tutto 3.819 persone affette da SarsCov2 (108 in più rispetto a lunedì).

Le persone che si sono negativizzate nelle scorse 24 ore sono 1.646; in totale i lombardi che sono guariti dal covid sono 407.902. Si allunga la scia di morte provocata dal virus. In una sola giornata ha ucciso altre 62 persone; il totale (ufficiale) è arrivato a quota 25.406.

Oltre 6mila vaccini lunedì

Nelle strutture sanitarie della Lombardia, nella giornata di lunedì, sono state effettuate oltre seimila vaccinazioni anti covid. Il dato complessivo sale quindi, in totale, a quasi 10mila somministrazioni dall’inizio della campagna superando la soglia del 10% rispetto alle dosi attualmente in dotazione.

I referenti della campagna vaccinale delle varie aziende lombarde stanno in queste ore completando, come avviene quotidianamente, le procedure di trasmissione alle autorità nazionali dei dati riferiti all’attività svolta oggi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento