menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bollettino covid, i dati di lunedì 8 febbraio: 327 casi a Milano, 895 in Lombardia

Negli ospedali della Regione ci sono in tutto 3853 persone affette da SarsCov2, 28 in più rispetto a domenica

Sono state trovate altre 895 persone positive al covid in Lombardia nella giornata di lunedì 8 febbraio , i casi (620 in meno rispetto a ieri) sono emersi analizzando 13.920 tamponi; il rapporto fra tamponi effettuati e nuovi positivi è del 6.43 %. Tra Milano e hinterland sono state trovate altre 327 persone che hanno contratto il coronavirus. I dati sono stati resi noti dal Ministero della Salute attraverso il consueto bollettino pomeridiano.

Nelle ultime 24 ore ci sono stati 22 nuovi accessi in terapia intensiva in Lombardia. Il totale dei letti di rianimazione occupati è aumentato di 4 unità rispetto a ieri; ora sono 362 le persone con gravi insufficienze respiratorie ricoverate nelle terapie intensive degli ospedali regionali. I posti letto occupati dai pazienti meno gravi sono aumentati di 24 unità per un totale di 3.491. Negli ospedali della Regione ci sono in tutto 3853 persone affette da SarsCov2 (28 in più rispetto a domenica).

Le persone che si sono negativizzate nelle scorse 24 ore sono 3.310 ; in totale i lombardi che sono guariti dal covid sono 473.192. Si allunga la scia di morte provocata dal virus. In una sola giornata ha ucciso altre 51 persone; il totale (ufficiale) è arrivato a quota 27.504.

Vaccinazione, la Regione: "Lombardia leader nazionale"

L'assessore regionale al Territorio e Protezione Civile Pietro Foroni è intervenuto sulla seconda fase delle vaccinazioni anti Covid in Fiera  a Milano nelle scorse ore. "Sono molto soddisfatto - ha affermato - per come stanno procedendo le operazioni. Inoltre, con grande orgoglio, desidero rimarcare il totale coinvolgimento degli uomini in forza alla nostra Protezione Civile, che stanno dimostrando ancora una volta grande disponibilità e professionalità. Una testimonianza di eccellenza a livello nazionale, da parte di chi, da quasi un anno, ha messo al centro della propria attività la salute dei lombardi". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento