rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Coronavirus

"A Milano serve il boost della ripartenza"

Le parole di Alessia Cappello, assessore allo sviluppo economico e politiche del lavoro del comune di Milano

"Milano è una città capace di rialzarsi velocemente. Ora c’è bisogno di dare un boost che possa infondere fiducia e forza per la ripartenza". Così Alessia Cappello, assessore allo sviluppo economico e politiche del lavoro del Comune di Milano al termine di un incontro con Confcommercio Milano lunedì 24 gennaio.

Il vertice, a carattere interlocutorio, ha visto riuniti Comune e la confederazione delle imprese con l'obiettivo di alimentare una collaborazione tra pubblico e privato per supportare di chi è in crisi. “L’aumento dei contagi nelle scorse settimane ha rallentato la corsa della città sulla strada della ripresa" ha detto Cappello, mettendo in luce la necessità, in questo momento, di dare un'iniezione rinvigorente all'economia locale.

Confcommercio Milano la scorsa settimana aveva divulgato i risultati di un sondaggio condotto su oltre mille imprese che evidenziava una situazione allarmante per le realtà del terziario, fortemente danneggiate dalla nuova ondata di contagi e dalle restrizioni sul turismo. La riunione chiesta dall'assessore all'associazione di categoria costituisce il primo passo di un percorso condiviso di iniziative per rivitalizzare la città.

“Dobbiamo tornare a vivere la città nella sua quotidianità e cercheremo di mettere in moto delle misure che possano permettere ai cittadini di riappropriarsi degli spazi della loro città e di far ripartire tutte le attività commerciali e l’indotto che generano - ha chiosato Cappello -. Confronto e collaborazione tra pubblico e privato sono un elemento di forza per Milano e possono essere un fattore critico per il successo della ripartenza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"A Milano serve il boost della ripartenza"

MilanoToday è in caricamento