rotate-mobile
Coronavirus

Bryan Adams positivo al covid dopo volo New York-Milano

Appena atterrato a Malpensa, l'artista canadese si è sentito la febbre

Trovato positivo al covid l'artista canadese Bryan Adams, non appena atterrato all'aeroporto di Milano Malpensa con un volo proveniente da New York. E' successo all'una di pomeriggio di giovedì 25 novembre.

Bertolaso: "Non escludo tutta Italia in zona gialla a Natale"

Bryan Adams, 62 anni, rockstar e fotografo di fama mondiale, era atteso in città per la presentazione del calendario Pirelli 2022, 'On the road', realizzato da lui ritraendo vari musicisti. Durante il viaggio e all'arrivo si è sentito la febbre e il tampone del covid è risultato positivo, pertanto Adams è stato accompagnato in ospedale. Lui stesso ne ha dato notizia sul suo profilo Instagram.

Bryan Adams positivo, in ospedale per isolamento

"Eccomi qui - ha scritto mostrandosi nel punto mobile di tamponi fuori dall'aeroporto - appena arrivato a Milano e sono stato trovato positivo al covid per la seconda volta nel giro di un mese. Per cui ora andrò in ospedale. Grazie per tutto il vostro supporto". Adams è vaccinato con due dosi. Per lui è stato disposto l'isolamento mentre per i passeggeri del volo Emirates con cui ha viaggiato, nonché per i suoi contatti stretti, è stato avviato il tracciamento di routine.

In precedenza, il 30 ottobre Adams non aveva potuto parttecipare alla cerimonia in onore di Tina Turner della Rock and Roll Hall of Fame perché era stato trovato positivo al covid, sebbene asintomatico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bryan Adams positivo al covid dopo volo New York-Milano

MilanoToday è in caricamento