menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La phone box di Corbetta

La phone box di Corbetta

La cabina telefonica anti covid che permette agli anziani di 'toccare' i loro figli e nipoti

L'iniziativa della Rsa di Corbetta: "Un ponte di umanità per un contatto coi nonni"

Un modo per essere più vicini. Un modo per toccarsi quasi, ma senza correre rischi. Un modo per far sentire il calore umano e tutta la vicinanza possibile. Da lunedì nella Rsa di Corbetta, nel Milanese, è stata inaugurata una "phone box", una vera e propria cabina telefonica - rossa, come da tradizione - che permetterà agli ospiti della casa di riposo di parlare con i propri cari guardandoli da vicino ma mantenendo sempre il distanziamento necessario. 

È "un nuovo ponte di umanità per creare un contatto con i nostri nonni", ha spiegato il sindaco Marco Ballarini. Lui stesso ha poi sottolineato: "Per noi è una bellissima giornata. È un’iniziativa bellissima per mettere in contatto direttamente i nostri nonni ospiti con i loro parenti".

"È stato commovente vedere la loro reazione, riscoprire l’amore in uno sguardo dopo mesi e mesi di lontananza. Per noi è un onore essere tra i primi in Italia ed in Europa con questa iniziativa", ha rimarcato il sindaco, ringraziando poi i "volontari di Corbetta, l' Auser Volontariato Corbetta e gli sponsor privati" per il contributo, che ha reso possibile trasformare in realtà "l’idea della dottoressa Valentina Vinci della Rsa". 

Il funzionamento è semplice: all'interno della phone box, sistemata proprio all'ingresso della Rsa, c'è un interfono che permette agli ospiti della casa di riposo di parlare con i loro familiari, guardandoli da brevissima distanza, ma sempre divisi da un vetro. "È per noi un nuovo ponte di umanità, un nuovo legame per creare un contatto più stretto e umano tra i parenti e gli anziani ospiti - ha ribadito Ballarini -, dopo lo straordinario lavoro degli operatori con migliaia e migliaia di videochiamate sostenute durante i giorni più bui dell’emergenza. Torniamo - ha concluso il sindaco - ad essere più vicini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento