rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Coronavirus Niguarda / Via Luigi Ornato

Coronavirus, fuori dal bar a Milano il cartello "imbruttito": "Sta sü de doss, manten 1 meter"

Simpatica iniziativa al bar Sun Strac al Parco Nord. E così le regole sono quanto mai chiare

Se non bastasse l'italiano, c'è il milanese. Simpatica iniziativa del "Sun Strac", un bar che si trova all'interno del Parco Nord, l'area verde che - come tutti gli altri parchi - il 4 maggio ha potuto finalmente riaprire i propri cancelli con l'avvio della fase 2 dell'emergenza Coronavirus.

Pur con qualche libertà in più, le parole d'ordine sono sempre le stesse: distanziamento e niente assembramenti. Così, i gestori dal locale - che può servire soltanto da asporto - hanno deciso di provare a disciplinare i clienti a modo loro. 

Fuori dal bar sono apparsi un grande poster con l'avviso "non formare assembramenti nelle piazze" e un cartello che chiede di "mantenere la distanza, almeno un metro". Proprio accanto, però, ce n'è un altro, decisamente più meneghino: l'immagine è la stessa ma la frase è "sta sü de doss, manten 1 meter", con un fantastico richiamo a quel concetto tutto milanese che invita a mantenere la distanze, e non solo fisica. E l'invito al distanziamento così è più chiaro che mai. 

Foto - Il cartello

cartello dialetto bar coronavrus-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, fuori dal bar a Milano il cartello "imbruttito": "Sta sü de doss, manten 1 meter"

MilanoToday è in caricamento