Venerdì, 30 Luglio 2021
Coronavirus

Chiude anche l'ultima terapia intensiva: 'festa' al San Carlo di Milano

Il gioioso annuncio dell'ospedale sui social

Chiude anche l'ultima terapia intensiva dell'ospedale San Carlo di Milano. Ad annunciarlo con un post gioioso sui social è la stessa Asst Santi Paolo e Carlo.

"News che ci mettono di buonumore e ci fanno finalmente vedere la luce: il reparto rianimazione covid del 10° piano dell'Ospedale San Carlo dell'Asst Santi Paolo e Carlo chiude e finalmente possiamo annunciare che siamo covid free", si legge sul profilo Facebook del presidio ospedaliero.

La lotta al virus

Mentre la campagna vaccinale procede a ritmo spedito, in Lombardia i bollettini quotidiani confermano un costante miglioramento nell'andamento della pandemia. "Nelle ultime 24 ore si è registrato un solo decesso - aveva scritto martedì la vicepresidente Letizia Moratti - che comunque rappresenta ancora una ferita per tutti noi. Ma stiamo davvero per rivedere finalmente la luce". Il giorno successivo i lombardi morti e positivi al covid sono stati tre, ma si è registrato un ulteriore calo nei ricoveri, anche nei reparti di terapia intensiva. 

Secondo uno studio presentato in Regione da Giovanni Corrao, professore ordinario di statistica medica in Bicocca, in Regione i vaccini contro il covid hanno già salvato più di duemila e cento persone tra gli ultra sessantenni. Secondo la ricerca, per questa categoria, grazie alle vaccinazioni, sono stati evitati più di trecento ingressi nei reparti di terapia intensiva, quasi cinquemila ricoveri e oltre diecimila infezioni da covid. Quanto ai decessi, appunto, ne sono stati evitati più di 2.100 tra gli over 60 di cui ben 1.701 tra gli over 80. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiude anche l'ultima terapia intensiva: 'festa' al San Carlo di Milano

MilanoToday è in caricamento