Domenica, 21 Luglio 2024
Coronavirus

A Milano aumentano le classi in quarantena per il covid

A Milano e hinterland oltre 18mila studenti sono a casa in isolamento. Ecco cosa sta succedendo

A Milano e in Lombardia c'è stato un balzo nel numero delle classi e degli studenti in quarantena a causa della quarta ondata di covid. In tutta la Regione sono 115.262 gli studenti in isolamento, secondo il report di monitoraggio della diffusione del contagio della direzione generale Welfare della Regione, nella settimana fra il 17 e il 23 gennaio. In totale le classi lontano dalle scuole sono 9.441, 6.225 il numero degli operatori scolastici lontano dal lavoro.

Stringendo più il focus su Milano, invece, le classi in didattica a distanza sono 1.736 per un totale di 18.414 studenti e 1.484 operatori scolastici. Dalla direzione Welfare hanno puntualizzato che "il decremento delle scorse settimane" era connesso al periodo di chiusura degli istituti per le vacanze natalizie; l'aumento di questi giorni, invece, è frutto "della riapertura delle strutture".

La fascia più colpita dai contagi è quella 0-10 anni e più precisamente i bimbi tra i 3 e i 5 anni, quelli che attualmente non possono essere vaccinati. L'incremento per questa fascia è stato del 74,39% in una settimana. Si fa meno grave, invece, la situazione nelle scuole medie e superiori: nella scorsa settimana il numero dei contagi è quasi calato di un quarto (-23,2%). Non solo,  lievemente in calo (-2,1%) i contagi per i ragazzini tra gli 11 e i 13 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Milano aumentano le classi in quarantena per il covid
MilanoToday è in caricamento