"A Malpensa due ore e mezza per fare il tampone": il racconto di una coppia di ritorno dalla Spagna

I due sono arrivati con il loro bambino a Malpensa

Foto Ansa

Due ore e mezza di attesa per fare il tampone, un serpentone di almeno 500 persone in coda. Questa l'esperienza di una coppia in arrivo all'aeroporto di Malpensa dopo essere tornata da Minorca. 

I due coniugi, arrivati nello scalo del Varesotto con il loro bambino di due a anni e mezzo, si sono sottoposti al test che è obbligatorio per tutti i viaggiatori di ritorno da Spagna, Grecia, Croazia e Malta. "Quando siamo usciti dall'area arrivi - racconta all'Ansa Andrea O., di Crema - ci siamo trovati di fronte alcune centinaia di persone in coda, almeno cinquecento: gli addetti della Protezione civile ci hanno detto che sarebbero state necessarie circa due ore e mezza".

"Stavamo per andare direttamente a casa - continua l'uomo - pronti a fare il tampone privatamente, ma ci hanno detto che avendo un bambino ci avrebbero fatto saltare la fila. Così è stato, in cinque minuti abbiamo fatto il tampone nel gazebo, dove c'erano circa 25 addetti al test, con le tute bianche e le visiere. È stato facile per noi, ma molti altri boccheggiavano al caldo. Per non dire di una coppia di piemontesi, furiosi perché il tampone loro non potevano farlo a Malpensa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come prenotare il tampone

I test per il covid vengono effettuati sia a Linate che a Orio e Malpensa. Tuttavia, come evidenziato dall'assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera "il percorso preferenziale per realizzare il tampone rimane dunque il contatto diretto con le Ats di riferimento in base al proprio domicilio, attraverso le quali si può compilare comodamente un modulo di segnalazione o prenotare telefonicamente l’effettuazione del test molecolare indicando la data di arrivo in Italia. La richiesta viene processata tempestivamente e fissato l’appuntamento nel presidio più vicino a casa, anche con la formula del 'Drive Trough'". Nell'attesa del test i viaggiatori dovranno rispettare le principali norme anti covid anche se per loro non è previsto alcun isolamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Milano, ecco lo store di Off-White in pieno centro: è il brand per cui tutti si mettono in fila

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento