rotate-mobile
Coronavirus

Coronavirus, aumentano controlli e sanzioni a Milano: trovati 771 disubbidienti in 24 ore

Il report elaborato dalla prefettura segnala le persone controllate lunedì 6 aprile nel Milanese

Più controlli e più sanzioni. E’ quanto emerge dal report elaborato dalla prefettura del capoluogo lombardo dove si segnala che le persone controllate lunedì 6 aprile dalle forze dell’ordine sul territorio della Città metropolitana di Milano sono state 16.346 (domenica erano state 7.772) e hanno portato a 711 sanzioni (contro le 502 di due giorni fa) per l'”inosservanza dei provvedimenti dell’autorità” per contenere l’epidemia di Coronavirus.

Sempre secondo quanto riferito da Palazzo Diotti, gli esercizi commerciali ispezionati sono stati 4.804 (domenica erano stati 3.047) e 15 gli esercenti denunciati.

Il contagio da Covid a Milano

All'ombra della Madonnina, secondo l'ultimo bollettino reso noto dalla Regione, i casi sono arrivati a quota 4.645 e sono cresciuti di 112 unità in 24 ore; in tutta la Città Metropolitana, invece, sono 11.538 (+308). Un aumento sostenuto, in controtendenza rispetto a quello regionale: in tutta la Lombardia, a fronte di 5.005 tamponi, sono state trovate 1.079 nuove persone positive, il numero più basso dopo il 31 marzo quando furono riscontrati 1.047 nuovi casi analizzando 3.583 tamponi. Il totale dei casi lombardi è invece di 51.534.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, aumentano controlli e sanzioni a Milano: trovati 771 disubbidienti in 24 ore

MilanoToday è in caricamento