menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, test rapidi a tutti gli educatori e operatori degli asili nido e delle scuole d'infanzia

Il provvedimento passa con un ordine del giorno in Lombardia

Gli educatori e operatori di nidi e scuole d'infanzia in Lombardia potranno effettuare test rapidi sul covid per consentire maggiore sicurezza nella riapertura a settembre. Queste categore sonoo state incluse tra quelle che faranno i test. Soddisfatta la consigliera regionale Elisabetta Strada dei Lombardi Civici, che ha integrato in tal senso un ordine del giorno presentato dal Movimento 5 Stelle e approvato dall'aula.

L'originario ordine del giorno chiedeva l’istituzione di un fondo destinato al finanziamento di test sierologici per il personale dipendente di cooperative delle scuole dell’infanzia. Con questo ulteriore passaggio (per il quale, in assestamento di bilancio, vengono stanziati 500 mila euro), si allarga la platea ulteriormente.

"Gli educatori e operatori dei nidi e delle scuole d'infanzia non sono attualmente inclusi dalla legge". Un emendamento all'assestamento di bilancio, che chiedeva la stessa cosa, era stato bocciato martedì; ma mercoledì il nuovo provvedimento è "rientrato" con l'ordine del giorno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento