menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una sala dell'Anteo

Una sala dell'Anteo

Fase 3 in Lombardia e a Milano, cosa cambia dal 15 giugno: riaprono cinema, teatri e locali

Si potrà finalmente assistere agli spettacoli. Ma non tutti gli spazi sono nelle condizioni di tornare in attività

Dopo la riapertura di bar, ristoranti, parrucchieri e centri estetici della fase 2, lunedì 15 giugno con la fase 3 possono tornare in attività anche teatri, cinema e discoteche. Le riaperture, ovviamente, saranno vincolate al rispetto delle norme anti Covid, che prevedono ingressi contingentati e l'obbligo di mantenere almeno un metro di distanza dalle altre persone.

Cinema aperti a Milano dal 15 giugno

Oltre ai multisala Uci, ad annunciare la riapertura per la fase 3 è anche il Cinema Anteo, che dal 15 giugno propone proiezioni all'aperto e a fine mese anche indoor. Per far rispettare il distanziamento nelle sale dell'Anteo ci saranno le sagome di alcune vip; un comico, poi, precederà le proiezioni. Inzialmente lo storico cinema sarà all'aperto con la tradizionale rassegna 'AriAnteo', divisa in ben tre programmazioni in tre distinti luoghi della città: Palazzo Reale, il Chiosto dell'Incoronata all'interno del cinema Anteo di via Milazzo e il giardino della Triennale di Milano.

Un ricco programma di pellicole verrà proposto anche in Triennale, che per il post lockdown, si trasferisce in giardino con film ma anche musica, incontri e giochi per bambini. A tornare in attività lunedì 15 giugno anche il Cinema Beltrade, che celebra il centenario dalla nascita di Alberto Sordi e propone film di Federico Fellini.

Rimandano invece la ripartenza il Cinema Mexico, il Cinema Eliseo, il Colosseo e l'Arlecchino (che non hanno ancora una data ufficiale per la riapertura). Le difficoltà del ritorno in attività hanno sicuramente a che fare con le diverse norme anti Covid da seguire, l'obbligo di mantenere almeno un metro di distanza dalle altre persone, la limitazione nel numero di posti disponibili per ogni spettacolo e la necessità di mantere alcune poltrone sempre vuote.

Teatri

Il Piccolo Teatro di Milano ha annunciato un calendario di proposte per tutta l'estate, da giungo a settembre; il Teatro Franco Parenti prevede una stagione di spettacoli sia all'interno che negli spazi all'aperto dei Bagni Misteriosi; torna da lunedì 15, con lo spettacolo di Giorgio Gaber 'Far finta di essere sani', anche il Teatro Menotti; e il Teatro del Buratto dal 16 presenta un percorso itinerante dedicato alle famiglie. Al momento però molte delle sale rimanderanno la riapertura.

Locali

Oltre a bar, ristoranti e pub, che sono già tornati in attività, da lunedì 15 potranno riaprire anche i locali. Tra quelle che hanno deciso di farlo, sempre con limitazioni nel numero di accessi, l'Old Fashion e The Beach Club Milano. Altri locali, come il Circolo Magnolia, hanno annunciato una riapertura limitata per evitare i rischi legati agli assembramenti, "ci troverete sotto altre forme sulle rive dell’Idroscalo per cercare di allietare in qualsiasi modo possibile l’estate di chi ama la nostra compagnia", si legge sulla pagina Facebook dello spazio. A riaprire anche Base Milano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento