Coronavirus

"L'epidemia da covid è in fase espansiva, speriamo non sia pesante", ha detto Pregliasco

I casi e i ricoveri causati dal covid stanno aumentando anche a Milano e in Lombardia

Continuano ad alzarsi anche a Milano e in Lombardia i contagi (e i ricoveri) causati dal covid. E adesso la situazione inizia a preoccupare gli esperti. La pandemia è in "una situazione di incremento, vediamo Regioni che hanno già impegni piuttosto rilevanti nell'ambito dei casi più gravi e siamo ancora nella fase espansiva. Speriamo non sia una fase espansiva pesante e che possa essere simile a quella attraversata dall'Inghilterra, che fa da apripista, avendo aperto prima", ha detto Fabrizio Pregliasco, virologo dell'Università Statale di Milano, intervenuto ad 'Agorà Estate', su Rai Tre, nella mattinata di martedì 3 agosto.

L'aumento dei contagi è dovuto all'aumento dei contatti sociali. "Il problema sostanziale è questo: avendo riaperto i momenti di contatto ed essendo ogni contatto a rischio, seppure con bassa probabilità, più contatti hai, più ti sposti, più tifi con altri per il campionato europeo, più tutto questo ha un effetto", ha detto Pregliasco. Dunque, ha concluso, "dobbiamo essere sempre più flessibili nell'attuazione di strumenti come il Green pass e il tracciamento. In questo momento ce lo possiamo ancora permettere, perché l'incidenza, salvo in alcune Regioni, non è elevata, e quindi si riesce a ricostruire la catena di contagio, anche se non è facile da attuare".

La situazione a Milano e in Lombardia

L'ultimo aggiornamento di lunedì 2 agosto fotografava una situazione in lieve (ma costante) peggioramento: nelle strutture sanitarie della Lombardia ci sono 242 malati covid, 32 in terapia intensiva, 210 nei reparti, praticamente 7 in più rispetto a domenica. I contagi registrati, invece, sono stati 326, ben 196 in meno rispetto al 1° agosto ma con solo 10.511 tamponi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"L'epidemia da covid è in fase espansiva, speriamo non sia pesante", ha detto Pregliasco

MilanoToday è in caricamento