Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, Sala: "Il contagio non deve sfondare a Milano. Domenica ancora tanta gente in giro"

Lo ha detto il primo cittadino di Milano nella mattinata di lunedì durante un videomessaggio caricato sulla sua pagina Facebook. Intanto a Milano si allunga l'ombra del virus: in una settimana ci sono stati 600 contagi.

 

"I dati del contagio in città sono in linea con i giorni precedenti. Il virus a Milano non sta sfondando ma è fondamentale che non sfondi perché se lo facesse il nostro sistema sanitario andrebbe in crisi. Quindi continuate a seguire le regole". Lo ha detto il primo cittadino di Milano, Giuseppe Sala, in un videomessaggio pubblicato su Facebook nella mattinata di lunedì 16 marzo.

A Milano, secondo gli ultimi dati resi noti dalla Regione nella giornata di domenica 15 marzo, sono 771 le persone contagiate da Coronavirus (solo sette giorni prima, domenica 8 marzo, erano 171). Nella città metropolitana, invece, la situazione continua ad aggravarsi: i contagiati sono arrivati a quota 1.750 (domenica 8 marzo erano 406).

"Ieri (domenica, ndr) tanti mi scrivevano lamentandosi di vedere troppa gente in giro — ha proseguito Sala —. Non è il caso di mettersi gli uni contro gli altri, ma i comportamenti devono essere uniformi".

Il mondo del volontariato non si ferma

"La rete di volontariato di Milano è sempre attiva", ha chiosato il sindaco precisando che palazzo Marino ha creato una squadra di 150 persone (formata da volontari di Caritas, Banco Alimentare de dipendenti comunali) per aiutare le oltre 20mila famiglie che si trovano in situazione di povertà. "Le abbiamo sempre assistite, ora le assisteremo anche di più, come stiamo cercando di fare con i nostri anziani. Andiamo avanti con fiducia".

Potrebbe Interessarti

Torna su
MilanoToday è in caricamento