Vaccino anti covid: dosi consegnate e somministrate, la situazione in diretta in Lombardia

La mappa sempre aggiornata con tutti i numeri della campagna vaccinale anti covid in regione

Quante dosi di vaccino anti covid sono state consegnate in Lombardia? Quante ne sono state somministrate? Tra i vaccinati ci sono più uomini o donne? Quali sono le fasce d'età delle persone che hanno già ricevuto il siero che servirà per sconfiggere il coronavirus? 

Tutte le risposte a queste domande sono nella mappa specifica - aggiornata di continuo - che il ministero della salute ha creato per permettere a tutti i cittadini di seguire "in diretta" la campagna vaccinale. 

Il via "ufficioso" è arrivato il 27 dicembre, quando sono state somministrate le prime dosi, "simboliche", in quello che è già passato alla storia come il "V-day" per la Lombardia, l'Italia e il resto d'Europa. A Milano e nel resto della regione, invece, la campagna è ufficialmente partita lunedì 4 gennaio, giorno in cui sono entrati in funzione gli hub scelti dal Pirellone per conservare e somministrare le dosi. 

Nella prima fase - che dovrebbe finire entro febbraio - saranno vaccinati operatori sanitari, ospiti e dipendenti delle residenze sanitarie assistenziali, le Rsa. Da aprile a giugno sarà la volta degli over 80, mentre da luglio a settembre toccherà agli over 60 e agli italiani affetti da una malattia cronica. A ottobre 2021 partirà poi la quarta fase, con il vaccino - gratuito per tutti - che sarà somministrato al resto della popolazione. 

Torna su
MilanoToday è in caricamento