rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Coronavirus

Nel nuovo decreto con le regole valide dopo Pasqua ci sarà anche un po' di giallo

La firma sul decreto valido dal 7 aprile è attesa per mercoledì 31 marzo. Le ipotesi

Si aspetta ancora la firma nel nuovo decreto con le misure per contenere i contagi covid dopo il 7 aprile. Il documento è atteso in Consiglio dei ministri di mercoledì. Stando a quanto emerso dovrebbe essere previsto un meccanismo che, da una data X in poi e in presenza di dati "molto positivi", potrebbe consentire un allentamento delle misure e delle restrizioni.

Si tratta del meccanismo chiesto a gran voce da Lega e Fi, per evitare che fino al 30 aprile vi sia un'Italia divisa solo in aree rosse e arancione. La norma in questione - che tuttavia non dovrebbe espressamente menzionare le aree 'gialle' - consentirà degli alleggerimenti delle misure anti covid, degli "sprazzi di giallo", chiariscono le stesse fonti.

Il nuovo decreto con le regole di aprile

Come da attese, nel Consiglio dei ministri di mercoledì, previsto alle 17.30, ci sarà anche la norma per i cosiddetti operatori no vax nonché la misura per un ritorno ai concorsi pubblici in presenza. Lo confermano fonti di Palazzo Chigi. Non è ancora chiaro se la misura che porterà tutti i sanitari a vaccinarsi - evitando così che chi ha rifiutato la somministrazione possa infettare malati o ospiti di Rsa - sarà contenuta nel nuovo decreto con le misure anti contagio o verrà introdotta con un provvedimento ad hoc.

?Le regole valide in zona gialla

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel nuovo decreto con le regole valide dopo Pasqua ci sarà anche un po' di giallo

MilanoToday è in caricamento