Coronavirus

Coronavirus, positivo un dipendente del consiglio regionale: Pirellone chiuso per il weekend

Si valutano ulteriori misure: possibile l'autoisolamento per alcuni politici entrati in contatto con la persona risultata positiva al Covid-19

Il Pirellone, sede del consiglio regionale

Un dipendente del consiglio regionale lombardo, che lavora al Pirellone, è risultato positivo al Coronavirus. La notizia è di sabato 7 marzo 2020. Immediatamente il presidente del consiglio Alessandro Fermi ha convocato, per lunedì 9 marzo, due riunioni dell'ufficio di presidenza, una delle quali allargata ai capigruppo in consiglio, per decidere il da farsi. Secondo l'agenzia MiaNews si tratterebbe di un collaboratore del gruppo consigliare del Partito Democratico.

Nel frattempo, per tutto il weekend il Pirellone è stato chiuso e dichiarato off-limits per tutti. «Non è escluso - scrive in una nota il capogruppo del Pd Fabio Pizzul - che coloro che lo hanno frequentato negli ultimi giorni possano essere chiamati all'autoisolamento». Non sono ancora state decise le misure da prendere nei prossimi giorni, sia sul lato della fruizione di Palazzo Pirelli sia su quella dei provvedimenti per coloro che vi lavorano e per gli stessi consiglieri regionali. Deciderà il segretario generale del consiglio regionale, che nella mattinata di sabato ha avuto conferma della notizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, positivo un dipendente del consiglio regionale: Pirellone chiuso per il weekend

MilanoToday è in caricamento