menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il disegno

Il disegno

"Grazie": il regalo del piccolo Luca per i carabinieri al check point della zona rossa

Il bimbo, insieme a sua nonna, ha consegnato un disegno ai militari a Somaglia. La foto

L'auto blu con la scritta "carabinieri". Un uomo in divisa che tiene per mano un bimbo, per proteggerlo, per indicargli la strada. E poi quelle lettere di tutti i colori a comporre una scritta semplice, ma stupenda: "Grazie per tutto". 

La firma sul disegno è quella di Luca, un bambino che frequenta la prima elementare a Somaglia, uno dei paesi del Lodigiano che rientra nella zona rossa creata dal Pirellone per cerca di contenere l'emergenza Coronavirus, che in regione ha già causato quasi mille contagi e oltre venti decessi. 

Lunedì mattina, verso le 10.30, il piccolo ha voluto che quel disegnino, il suo personalissimo regalo, arrivasse nelle mani dei suoi "eroi". Così alle 10.30, accompagnato dalla nonna, ha raggiunto il check point 4 - uno dei punti di controllo per evitare che ci siano ingressi e uscite dal paese - e lo ha consegnato ai carabinieri della "Co Lazio", che si trovavano in quel momento lì per presidiare.

I militari, chiaramente felici e commossi, hanno accettato il regalo e hanno a loro volta ringraziato il piccolo Luca. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia zona gialla: cosa potrebbe riaprire dal 26 aprile

Attualità

Netflix ha ambientato una serie tv a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Elezioni comunali 2021

    Il nostalgismo

  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento