menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, Cap holding dona quasi due milioni di euro a quattro ospedali di Milano

I fondi donati dal gestore del servizio idrico integrato verranno divisi tra Asst Nord Milano, Ovest Milanese, Rhodense e Melegnano Martesana

Un milione e 800mila euro. È quanto ha donato Cap Holding, gestore del servizio idrico integrato della Città Metropolitana, a quattro aziende socio sanitarie territoriali di Milano: Asst Nord Milano, Ovest Milanese, Rhodense e Melegnano Martesana.

“Sin dai primi mesi del 2020 il gruppo Cap ha scelto di sostenere con forza il territorio di cui fa parte, così duramente piegato dal Covid-19 — ha spiegato il presidente del Gruppo CAP, Alessandro Russo —. Cap in questi anni, grazie all’elaborazione di una strategia di sostenibilità a lungo termine, ha definito alcuni pilastri valoriali (Sensibilità, resilienza e innovazione) che stanno guidando l’azienda, anche in questo difficile momento, nello stare vicino ai cittadini e alle comunità. È all’interno di questa più ampia strategia che il Consiglio di Amministrazione di Cap ha deliberato un’erogazione liberale complessiva di 1.800.000 euro destinata alle strutture sanitarie pubbliche della Città Metropolitana di Milano”.

La somma è stata divisa tra i nosocomi in base ai casi Covid gestiti da ciascuna Asst. All’Asst Rhodense è stato assegnato un contributo di € 496mila euro, destinato all’efficientamento per l’assistenza dei pazienti coinvolti nella pandemia. “Abbiamo appreso con piacevole stupore la notizia del contributo destinato alla nostra Azienda — ha dichiarato il direttore generale dell’Asst Rhodense, Ida Ramponi —. Il dono generoso del Gruppo Cap è sicuramente un importante e concreto aiuto ai nostri operatori sanitari: saranno utilizzati per acquisire risorse e strumenti per continuare a gestire con sempre più con maggior efficienza ed energia l’emergenza Covid 19”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento