menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fase 3, riapre il Terminal 1 di Malpensa. E EasyJet torna a volare in Italia

Il primo volo della compagnia britannica, dopo tre mesi di stop, è partito proprio dal T1 di Malpensa

Ormai è sempre più Fase 3, dopo il lockdown dovuto all'emergenza sanitaria da Covid-19. EasyJet, la compagnia aerea low cost, torna a volare in Italia con un volo partito dal Terminal 1 di Malpensa diretto a Lamezia Terme. Il 15 giugno 2020 sono in programma dodici voli della compagnia britannica, dopo un lungo stop. A luglio verranno attivate nuove tratte e la compagnia stima, entro l'estate, a riattivare il 75% delle rotte abituali, collegando l'Italia con diciannove Paesi. 

Sempre il 15 giugno riapre il Terminal 1 di Malpensa, che va a sostituire il Terminal 2, l'unico operativo in Lombardia durante il lockdown. Il Terminal 2, più piccolo, in base alle regole di distanziamento non avrebbe potuto ospitare più di tremila passeggeri al giorno, soglia già superata la settimana scorsa dopo che, dal 3 giugno, sono ormai liberi gli spostamenti tra le varie regioni italiane. Con la riattivazione dei voli EasyJet, le persone in aeroporto sarebbero ulteriormente aumentate. Ed infatti al T1, nel primo giorno di riapertura, sono attesi 10 mila passeggeri in transito.

«Da quando abbiamo sospeso le nostre operazioni in Italia, circa tre mesi fa, abbiamo lavorato alacremente per definire nuove misure di sicurezza che ci garantissero di riprendere a volare in totale sicurezza - commenta Lorenzo Lagorio, Country Manager di EasyJet Italia -. Il trasporto aereo è un servizio essenziale per milioni di persone che hanno bisogno di spostarsi per motivi familiari, lavorativi, di studio o di piacere. Oggi, giorno in cui l’Italia entra nella Fase 3 di questa emergenza senza precedenti, siamo più che mai orgogliosi di poter essere a fianco di chi riprende a volare dopo tanto tempo, dando agli italiani la possibilità di programmare con serenità la loro estate».

Le regole di sicurezza

I passeggeri e il personale devono indossare la mascherina. E' sospeso il servizio di ristorazione a bordo per limitare movimenti e contatti durante il volo. A bordo sono presenti dispositivi di scorta (mascherine, guanti, igienizzante per le mani). Gli aerei vengono sanificati ogni giorno. L'aria in cabina è già filtrata con filtri antiparticolato che purifica quasi il 100% dei contaminanti, tra cui virus e batteri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento