menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

La donna è stata portata in ospedale dopo l'atterraggio, si attende l'esito del tampone

Febbre alta e mal di testa per una hostess, e sono scattate le procedure speciali per un aereo Ryanair, partito da Milano Malpensa alle 17.50 di domenica 2 agosto 2020 e atterrato regolarmente a Catania. A chiedere di attivare le procedure è stato il comandante del velivolo, rivolgendosi alla Sac, società di gestione dello scalo siciliano. 

La hostess è stata dapprima visitata direttamente in aeroporto, appena atterrata, poi è stata portata all'ospedale Garibaldi Centro per i necessari accertamenti, con un mezzo ad alto biocontenimento messo a disposizione dalla Croce Rossa e dal Ministero della Salute.

Secondo quanto si apprende, il test sierologico sul covid è risultato negativo. La donna è comunque ricoverata in osservazione, in attesa del tampone faringeo. Nel frattempo sono stati sanificati sia l'aeromobile sia i luoghi dell'aeroporto catanese in cui la donna è transitata.

Nel frattempo le autorità hanno identificato tutti i passeggeri del volo per avviare eventuali attività di "contact tracing" nel caso in cui la hostess risultasse positiva al covid.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento