rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Coronavirus Legnano

Legnano (Milano), festa in casa fino all'alba durante l'emergenza: multati 16 ragazzi

A intervenire i carabinieri dopo una lamentela per la musica ad alto volume

Nonostante i divieti imposti per porre freno alla seconda ondata di contagi, loro stavano facendo una festa in casa. Qualcuno però si è lamentato della musica ad alto volume e sul posto sono arrivati i carabinieri. L'accaduto all'alba di domenica in un'abitazione di via Santa Colomba a Legnano. Nei guai 16 ragazzi.

Arrivati sul posto i militari hanno constatato che nella casa - di una ragazza i cui genitori al momento erano all'estero - era in corso un party con 16 partecipanti, di cui due minori, di età compresa  tra i 15 e i 24 anni e residenti in vari comuni della zona.

Dopo l'intervento, la Radiomobile ha multato tutti i ragazzi presenti alla festa per aver violato il divieto di assembramento e, ad esclusione della figlia dei proprietari di casa, di spostamento in comune diverso da quello di residenza. I due minori inoltre sono stati successivamente riaffidati ai genitori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legnano (Milano), festa in casa fino all'alba durante l'emergenza: multati 16 ragazzi

MilanoToday è in caricamento