menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il blitz dei carabinieri di maggio scorso

Il blitz dei carabinieri di maggio scorso

Ancora guai per il ristorante dei party abusivi: 53 a tavola nel locale, carabinieri chiusi fuori

I carabinieri hanno scoperto una festa in un pub di Melzo. A gennaio ancora multe per tutti

Clienti a tavola. E carabinieri chiusi fuori dalla porta per oltre un'ora. È finita malissimo una festa di compleanno abusiva in un ristorante pub di via I maggio a Melzo, che ha deciso di sfidare - di nuovo - i divieti imposti dalle norme anti coronavirus. 

L'allarme ai militari della compagnia di Cassano d'Adda è arrivato poco dopo la mezzanotte del 14 febbraio, quando qualcuno ha segnalato al 112 dei rumori provenire dal locale, che teoricamente - almeno sulla carta - doveva essere chiuso. I carabinieri a quel punto hanno sistemato diverse auto all'esterno e hanno chiesto alla titolare di poter entrare. 

La donna ha ceduto soltanto all'1.30, quando ha aperto le porte. I militari a quel punto hanno accertato che all'interno c'era una festa di compleanno: ai tavoli c'erano 18 minorenni e 35 adulti, tutti cittadini rumeni residenti a Milano. Gli adulti sono stati sanzionati con multe di 400 euro per aver disatteso il divieto di assembramento in luoghi aperti al pubblico e per spostamenti non consentiti oltre il coprifuoco. La proprietaria del locale è stata invece multata per aver infranto il divieto di organizzare feste e la licenza le sarà sospesa per 5 giorni. 

Già lo scorso 16 gennaio il suo ristorante era stato teatro di un party abusivo - anche in quel caso una festa di compleanno - interrotto dopo una telefonata. Nel locale quella sera erano stati trovati 17 ragazzi: anche per loro multe e ritorno a casa immediato. Ad Abbiategrasso, invece, l'11 febbraio i carabinieri hanno effettuato un blitz all'interno di un pub segnalato come aperto dopo le 18, sorprendendo due clienti in fuga dal retro del locale. Il titolare è stato multato ed è stata comminata la chiusura del pub per cinque giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Isolata in Lombardia una nuova (e rarissima) variante di covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento