menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Moratti, Fontana e Bertolaso al Pirellone

Moratti, Fontana e Bertolaso al Pirellone

Vaccini covid, Fontana incorona Bertolaso: "Ci servono la sua capacità e sicurezza"

Il presidente lombardo presenta, di nuovo, il consulente al Pirellone. Ecco le sue parole

Di nuovo insieme. Il presidente di regione Lombardia, Attilio Fontana, ha incontrato martedì mattina Guido Bertolaso, l'ex capo della protezione civile che da oggi è il nuovo coordinatore lombardo per il piano di vaccinazioni anti covid. L'ufficialità è arrivata con una delibera di giunta che ha assegnato il nuovo compito a Bertolaso, che già a marzo scorso era stato chiamato al Pirellone per la costruzione dell'ospedale covid in Fiera, realizzato in poche settimane grazie a oltre 20 milioni di euro di donazioni private. 

A fare gli onori di casa è stato proprio il governatore, che ci ha tenuto a dire grazie al suo nuovo collaboratore. “Voglio ringraziarlo – ha sottolineato Attilio Fontana – per la decisione di riprendere la collaborazione con noi. Ci diede un aiuto fondamentale per la realizzazione dell’ospedale in Fiera, concluso in poche settimane. Ora abbiamo la sua disponibilità per un momento così delicato che è la campagna vaccini anti Covid”.

“In una situazione in continua evoluzione in materia di gestione dei vaccini – ha ricordato il presidente Fontana, richiamandosi alla recente decisione dell’Agenzia del farmaco che ha autorizzato l’estensione agli over 50 dell’antivirus prodotto da Astra Zeneca – abbiamo bisogno di grande capacità e di efficienza, della professionalità di chi ci sa dare sicurezza. Bertolaso - ha concluso il presidente lombardo - lo ha dimostrato in tutta la sua vita e lo farà anche in questo caso qui, in regione Lombardia". 

In conferenza stampa ha poi preso la parola lo stesso Bertolaso. Attraverso una "campagna massiccia di vaccinazione 24 ore al giorno 7 giorni a settimana, se abbiamo i vaccini il traguardo di vaccinare tutta la Lombardia prima della fine di giugno è assolutamente possibile", le sue prime parole. La sfida è lanciata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento