rotate-mobile
A proposito di covid

"Con un po' di attenzioni non saranno necessarie nuove restrizioni"

A parlare è il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana

"Credo che se si mantiene un po' di attenzione non sia necessario avere ulteriori restrizioni". Ne è convinto il presidente della Lombardia, Attilio Fontana, nel giorno in cui finisce lo stato di emergenza per la pandemia covid e l'allentamento delle misure di prevenzione.

"Credo si possa gestire anche questo allargamento. È chiaro non bisogna lasciarsi prendere da troppo entusiasmo, anche se penso che questo aumento" dei contagi "sia destinato entro breve a finire, ad abbassarsi notevolmente, come dicono diversi scienziati", ha aggiunto.

"Continua il graduale percorso di ritorno alla normalità. Finalmente tramonta il sistema dei colori e, da domani (primo aprile, ndr), il green pass non sarà più necessario all'aperto e per l'ingresso in uffici pubblici, negozi, banche, alle poste, dal tabaccaio e sui mezzi pubblici", ha ricordato Fontana ringraziando il generale Figliuolo, che ha concluso il suo lavoro di commissario speciale per l'emergenza: lo "ringrazio per essere sempre stato disponibile e collaborativo - ha concluso -, mantenendo tutti gli impegni nel supportare le Regioni nel realizzare una campagna vaccinale efficiente ed efficace".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Con un po' di attenzioni non saranno necessarie nuove restrizioni"

MilanoToday è in caricamento