Coronavirus

Fontana e la fiducia nei vaccini: "Qualunque cosa mi diano, oggi mi vaccino"

Il presidente lombardo oggi riceverà la prima dose del vaccino anti covid

Fiducia massima nella scienza. E la speranza di tornare quanto prima possibile alla normalità. Attilio Fontana, presidente di regione Lombardia, lunedì 3 maggio riceverà la prima dose del vaccino anti covid. 

Lo scorso 19 aprile, il governatore aveva fatto sapere di aver prenotato l'appuntamento, quasi volesse convincere gli "scettici" a fare lo stesso. Il presidente del Pirellone, nato il 28 marzo del 1952 a Varese, e quindi da qualche settimana 69enne, si era registrato sulla piattaforma di Poste Italiane poco dopo l'apertura delle liste per la fascia d'età 65-69 anni. "Aperte le adesioni alla vaccinazione per la fascia 65-69. Rientrando anche io in questa categoria di 'giovani' lombardi, mi sono appena registrato - aveva annunciato, con un po' di ironia, lo stesso Fontana su Facebook -. Semplice e veloce, appuntamento ai primi di maggio", aveva concluso, aggiungendo poi l'immancabile hashtag "#piùsiamoprimavinciamo".

E il giorno dell'appuntamento è arrivato. Lunedì mattina, dopo la visita al nuovo hub vaccinale aperto a Sesto San Giovanni, è stato ancora lui a confermarlo. "Mi vaccino oggi. Non dico dove e non so che vaccino mi faranno. Quello che mi danno porto a casa", le parole del governatore. 

E ancora, come a voler rispondere indirettamente ai dubbi di tanti lombardi sul siero AstraZeneca, per il momento "riservato" in Lombardia agli over 65 e per questo con ogni probabilità destinato proprio al presidente: "L'importante è vaccinarsi. Qualunque cosa diano, ci vacciniamo e facciamo un passo avanti verso la riconquistata libertà".

A proposito invece delle prenotazioni per la vaccinazione degli over 50, Fontana ha sottolineato: "Stiamo attendendo di avere la programmazione delle forniture perché è inutile che facciamo delle prenotazioni se poi per mancanza di forniture non siamo in grado di rispettarle. Appena avremo un programma delle forniture - ha concluso - apriremo anche a quella fascia d'età".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fontana e la fiducia nei vaccini: "Qualunque cosa mi diano, oggi mi vaccino"

MilanoToday è in caricamento