Fontana porta il tè agli studenti in protesta sotto la Regione

"Un confronto costruttivo e molto interessante", ha scritto il governatore sui social

Fontana incontra gli studenti (foto Fb/Attilio Fontana)

Fontana nella mattinata di giovedì è andato a incontrare i ragazzi che stanno protestando sotto la Regione e gli ha portato del tè caldo, per poi parlare in un post pubblicato su Facebook di un "incontro molto interessante e costruttivo".

"Nell'ultimo mese - ha scritto il governatore sulla sua pagina social - una volta a settimana, diversi ragazzi delle scuole superiori si sono trovati nella piazza della Regione per fare didattica a distanza. Una manifestazione seria e tranquilla che ha l'obiettivo di sensibilizzare istituzioni e politica per la riapertura delle scuole".

"Anche oggi - ha continuato il presidente lombardo - nonostante la temperatura non propriamente favorevole (a Milano ci sono 5 gradi), sono presenti. Ho pensato di incontrarli e portare loro del tè caldo. Un confronto molto interessante e costruttivo. Mi convinco sempre più che ascoltare i nostri ragazzi è tempo impiegato bene".

Già verso la fine di ottobre alcuni studenti delle scuole superiori di Milano avevano dato vita a una protesta contro la decisione - che inizialmente, prima che la Lombardia diventasse zona rossa, era stata presa dalla Regione - di 'chiudere' gli istituti superiori e professionali applicando la didattica a distanza al 100%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

Torna su
MilanoToday è in caricamento