Covid, Salvatores positivo e in isolamento a Milano. Non andrà alla "prima" del suo documentario sul lockdwn

Il regista premio Oscar ha realizzato un documentario ("Fuori era primavera") con i contributi video inviati dagli italiani durante il lockdown, che uscirà al cinema il 26 ottobre

Salvatores (Wikipedia)

E' positivo al Covid il registra Gabriele Salvatores, premio Oscar con "Mediterraneo". Secondo quanto si apprende, Salvatores si trova in isolamento nella sua casa di Milano: è asintomatico, ma non potrà recarsi a Roma dove, sabato prossimo, sarebbe stato atteso alla prima del suo ultimo film, "Fuori era primavera - Viaggio nell'Italia del lockdown", alla Festa del Cinema.

Il film è un documentario proprio sulla pandemia da Coronavirus e sul relativo lockdown che ha interessato l'Italia nei mesi primaverili. Una specie di "racconto collettivo" degli italiani, nelle sale cinematografiche dal 26 ottobre. Il regista, a primavera, aveva invitato gli italiani a inviargli i contributi video: molte persone lo hanno fatto e ne è nato il documentario, che racconta la vita quotidiana degli italiani ai tempi del Coronavirus.

Fuori era primavera, ma dentro le case si cercava una quotidianità diversa da quella d'abitudine; ma non mancano le piazze deserte, gli ospedali, le feste da un balcone all'altro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

Torna su
MilanoToday è in caricamento