menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Coronavirus, stop ai guanti: non saranno più obbligatori per utilizzare i mezzi di Milano

L'obbligo è stato abolito (in tutta la Lombardia) dal governatore Attilio Fontana

I guanti non saranno più obbligatori per utilizzare i mezzi pubblici di Milano e della Lombardia. Lo ha deciso il governatore Attilio Fontana nella giornata di lunedì 22 giugno.

"Rincuorato dai pareri scientifici e dalle nuove raccomandazioni dell'OMS, ho assunto la decisione di togliere l'obbligo sui mezzi pubblici dei guanti in nitrile ma ricordiamoci sempre di lavare e disinfettare le mani — ha chiosato Fontana attraverso un post su Facebook —. Ci apprestiamo a tornare alla normalità, con piccoli passi, evitando condotte che potrebbero inficiare gli enormi sacrifici di questi ultimi mesi. Procediamo coesi per il bene di tutti — ha concluso Fontana —, le sterili polemiche non giovano a chi le pone in essere".

Guanti obbligatori sui mezzi: la norma

Era il 1° maggio, tre giorni prima dell'avvio della Fase2, quando la Regione aveva deciso di rendere obbligatori il binomio mascherine&guanti per i mezzi pubblici. La misura era inserita all'interno dell'ordinanza regionale 538 che andava a integrare le disposizioni previste dal Dpcm firmato dal premier Conte il 26 aprile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento