menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid: guanti monouso destinati all'export senza autorizzazione, requisiti

L'operazione dell'agenzia dogane. I guanti sono stati resi disponibili per la struttura d'emergenza del commissario straordinario

Requisiti guanti in nitrite che stavano per essere esportati senza l'autorizzazione. Dispositivi utili per contrastare l'emergenza Coronavirus e la seconda ondata di contagi, e che sono stati messi a disposizione del commissario straordinario Domenico Arcuri.

Il sequestro e la requisizione sono avvenuti a Linate, ad opera dei funzionari dell'agenzia dogane e monopoli. Si tratta di una partita di 42.500 guanti monouso in nitrite. La società che stava per esportarli non era in possesso della preventiva autorizzazione del Dipartimento della protezione civile per poter esportare dispositivi di protezione individuale
fuori dal territorio nazionale.

La merce requisita - spiega l'agenzia dogane e monopoli in una nota - sarà consegnata alla struttura del commissario straordinario, «al fine di assicurare l’approvvigionamento delle aziende sanitarie o ospedaliere e delle strutture territoriali impegnate sul territorio nazionale».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento