rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Coronavirus San Siro / Via Antonio Tolomeo Trivulzio

"Strage dei nonni", indagati altri vertici e responsabili del Pio Albergo Trivulzio

Gli inquirenti stanno vagliando le posizioni dei dirigenti. Blitz dei Nas anche alla casa di riposo di Mediglia

Si allarga l'indagine della Procura di MIlano sulla "Strage dei nonni" e oltre al direttore generale Giuseppe Calicchio ci sono nuovi indagati tra tra i vertici e responsabili del Pio Albergo Trivulzio, la casa di riposo di Milano. Il fatto è trapelato nella tarda mattinata di venerdì 24 aprile.

Rsa, racconto di un massacro: in due mesi è scomparsa una generazione

Nel frattempo è da diversi giorni che il Pat non pubblica sul suo sito il bollettino quotidiano attraverso il quale informa sulla situazione dei malati e contagi per l'emergenza Coronavirus. E secondo quanto trapelato anche l'ultimo report fornito agli stesso operatori all'istituto sarebbe quello del 18 aprile. Nel frattempo la situazione all'interno della casa di riposo sarebbe ancora grave.

Perquisizioni dei Nms alla Rsa di Mombretto di Mediglia

Nella mattinata di venerdì, inoltre, sono scattate le perquisizioni dei carabinieri del Nas nella Rsa di Mombretto di Mediglia, comune in provincia di Milano, struttura al centro di un'indagine della procura di Lodi che indaga per diverse decine di morte sospette avvenute forse per coronavirus. L'inchiesta, a carico di ignoti, è aperta per epidemia colposa e omicidio colposo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Strage dei nonni", indagati altri vertici e responsabili del Pio Albergo Trivulzio

MilanoToday è in caricamento