rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Coronavirus

Lombardia, indice Rt a 0,86: rimane tra i più bassi d'Italia

I dati ufficiali dell'Iss

Secondo il bollettino diffuso nella serata di venerdì dall’Istituto superiore di Sanità, la Lombardia ha un indice di contagiosità (Rt) che permane tra i più bassi d'Italia. La media italiana è 1,01 e 12 regioni sono sopra l’1. La Lombardia si attesta invece a 0,86. Fanno meglio solo Basilicata, Molise ed Emilia Romagna.

"Bene, è però necessario non mollare e andare avanti con comportamenti responsabili senza mai abbassare la guardia. Quindi raccomandiamo l'uso della mascherina secondo le norme in vigore, il distanziamento sociale e il lavaggio frequente delle mani", scrive in una nota la Regione. 

L'indice Rt

L'Rt descrive il tasso di contagiosità dopo l’applicazione delle misure atte a contenere il diffondersi della malattia. Mentre l'indice R0 rappresenta il numero, in media, di casi secondari di un caso indic, l’Rt è la misura della potenziale trasmissibilità della malattia legata alla situazione contingente, cioè la misura di ciò che succede nel contesto.

Indice Rt-2

Stando a quanto reso noto dal Pirellone con il classico bollettino, diffuso alle 16.30, i nuovi positivi sono 314 su 14.795 tamponi con un rapporto nuovi positivi tamponi che è del 2,1%, in aumento rispetto alle ultime 24 ore. Tra questi 48 sono debolmente positivi. 

I nuovi guariti e dimessi sono 133 e calano di 3 i ricoveri in terapia intensiva, che ad oggi contano 39 letti occupati. +3 i ricoveri nei reparti ordinari e altri 2 i morti nelle ultime 24 ore, con il bilancio totale arrivato a 16.971. 

A Milano e provincia sono 160 i nuovi positivi, 86 soltanto sotto la Madonnina. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lombardia, indice Rt a 0,86: rimane tra i più bassi d'Italia

MilanoToday è in caricamento