rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Coronavirus

Covid, l'allarme di Ats: indice Rt a Milano è 1,16

Lo ha detto il direttore generale Bergamaschi intervistato da Sky

Preoccupa l'indice Rt dei contagi di Covid a Milano: è salito a 1,16. Lo rende noto Walter Bergamaschi, direttore generale dell'Ats Milano Metropolitana, intervistato da Sky. Il dato è oltre la soglia critica - e psicologica - di 1, quella che, secondo le norme del governo, farebbe scattare la zona arancione. Nel frattempo, come si sa, è cambiata la strategia di contenimento, anche per l'affacciarsi e il diffondersi delle varianti del virus, prima tra tutte quella inglese.

Ormai la Lombardia è "tre regioni in una": il Bresciano è in zona arancione rafforzata, insieme ad alcuni comuni limitrofi delle province di Bergamo e Cremona, mentre altri tre comuni (Mede, Viggiù e Bollate) restano rossi ancora per almeno una settimana. Il resto della regione è giallo, ma venerdì 26 febbraio l'Istituto superiore di sanità aggiornerà il dato sull'Rt regionale: il precedente era di 0,99 e ha consentito di perdurare in zona gialla ancora in questi giorni.

Timore predominio variante inglese

Il timore di Bergamaschi e dei vertici dell'Ats è che a Milano (e nella sua area circostante) si ripeta l'impennata di contagi che ha portato a porre limitazioni maggiori in provincia di Brescia. Preoccupa soprattutto l'espandersi della variante inglese, che potrebbe diventare quella più diffusa in Lombardia. Secondo quanto finora emerso, presenterebbe una velocità di diffusione e contagio superiore a quella conosciuta finora per il virus. La prova del nove? Brescia è ormai la provincia lombarda col maggior numero di contagi: 901 in ventiquattr'ore secondo l'ultimo bollettino, quello di mercoledì 24 febbraio. La città metropolitana di Milano si è "fermata" a 773.

Secondo l'Ats, avere posto Bollate in zona rossa non appena è scoppiato il focolaio di variante inglese potrebbe avere mitigato l'effetto sull'area metropolitana milanese, mentre ora la strategia regionale prevede di concentrare i vaccini proprio nelle zone più colpite dai contagi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, l'allarme di Ats: indice Rt a Milano è 1,16

MilanoToday è in caricamento