Milano, il cuore grande dei 'leoni': ogni mattina colazioni regalate ai medici al lavoro in Fiera

L'iniziativa dei Lions e di un bar di via Gattamelata. Ogni mattina 90 colazioni offerte

Il loro personale modo di dire grazie. Il loro personale modo di far capire che in questa battaglia non sono soli. Si combatte anche con la solidarietà la lotta al coronavirus ed è quello che stanno facendo i "Lions" di Milano, che hanno deciso di offrire ogni mattina la colazione a tutti i medici che si trovano a lavorare in Fiera, nella mega struttura creata proprio per l'emergenza. 

Con l'iniziativa "Lions cafè", promossa e sostenuta dal distretto 108 ib4 Milano dei Lions, dall'associazione hanno scelto di far sentire così la loro vicinanza a tutti gli operatori sanitari, dedicando loro il primo pensiero della mattina. 

Così, ogni giorno all'alba - alle 6 in punto - da un bar ristorante di via Gattamelata partono succhi di frutta e brioche destinati ai 90 camici bianchi che prestano servizi in tutti reparti dell'ospedale al Portello come piccolo gesto di ringraziamento rivolto a chi quotidianamente mette la propria professionalità ed esperienza al servizio dei malati.

"Abbiamo deciso di ricominciare con questo servizio, partito già nell'aprile scorso - ha spiegato Roberto Trovarelli, governatore del distretto 108 ib4 dei Lions - per fornire un sostegno doveroso nei confronti di chi tutti i giorni combatte e salva vite in questo secondo momento di pandemia". "Dove c'e' un bisogno, lì c'è un Lion - gli ha fatto eco Antonio Nitti, responsabile dell'iniziativa Lions Cafè - come dice il motto della nostra associazione. Tutte le mattine prepareremo le colazioni che poi verranno portate direttamente ai reparti Covid". E per gli eroi in corsia il buongiorno sarà un po' più dolce. 

Foto - Le colazioni in Fiera

colazioni ospedale fiera lions 2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

Torna su
MilanoToday è in caricamento