menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, la solidarietà "illumina": l'azienda che regala luce (e gas) al Sacco per sei mesi

L'iniziativa di Engie: luce e gas gratis per sei mesi agli ospedali in lotta con il Coronavirus

La lotta al Coronavirus a colpi di solidarietà va avanti. E ognuno dona quel che ha. Engie, multinazionale attiva nel campo dell'energia e della gestione tecnologica, ha decido di regalare sei mesi di utenze agli ospedali che stanno combattendo nella guerra all'epidemia. 

Così, 93 strutture sanitarie avranno luce, gas e assistenza tecnica gratuita per i prossimi sei mesi. "Tra le strutture che ne potranno beneficiare ci sono ospedali in prima linea nell’emergenza Covid-19, come l’Istituto Nazionale Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani di Roma, il Policlinico Universitario Campus Bio-Medico di Roma e l’Asst Fatebenefratelli Sacco di Milano", si legge in una nota del gruppo.

E “un impegno concreto per far fronte all’emergenza che sta vivendo il Paese – le parole di Damien Térouanne, amministratore delegato di Engie Italia – perché l’energia e i servizi ad essa correlati rappresentano, soprattutto in questo momento, una risorsa fondamentale per chi tutti i giorni combatte questa battaglia in prima linea: i nostri ospedali e strutture sanitarie". 

"Da sempre impegnati a fianco dei territori in cui operiamo, vogliamo dare un contributo tangibile, che si unisce all’attività che quotidianamente svolgono i nostri tecnici", ha concluso Térouanne, che ha anche deciso di destinare 600 operai esclusivamente agli interventi negli ospedali. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento