menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mascherine a 50 centesimi: supermercati, farmacie (e presto tabaccai), dove comprarle

Da lunedì in vendita le mascherine a prezzo calmierato in 50mila punti vendita, poi 100mila

Un negozio ogni 1.200 abitanti. Da lunedì 4 maggio, giorno dell'avvio della fase 2 dell'emergenza Coronavirus, in 50mila esercizi commerciali in tutta Italia sono in vendita le mascherine chirurgiche a 50 centesimi, come promesso dal governo. 

Ad annunciare i prezzi calmierati per le mascherine chirurgiche era stato il presidente del consiglio, Giuseppe Conte, e nelle scorse ore è arrivato anche l'annuncio ufficiale per la distribuzione sul mercato. Le protezioni saranno acquistabili in supermercati, farmacie e parafarmacie. 

"Scatta oggi l'arrivo delle mascherine chirurgiche in 20.000 punti vendita della grande distribuzione dove potranno essere acquistate a 50 cent, al netto dell'Iva in base all'accordo siglato ufficialmente e annunciato nelle scorse ore dal commissario Arcuri, Confcommercio, Federdistribuzione e Conad", si legge in una nota di Confcommercio. 

Mascherine a 50 centesimi in supermercati e farmacie 

"L'intesa siglata tra il Commissario e le grandi catene di distribuzione ha valore anche per tutti i commercianti italiani loro associati, era stato già sottolineato da Arcuri che in una conferenza stampa aveva commentato come «l'accordo che in poche ore abbiamo siglato è una bella pagina nella gestione di questa drammatica emergenza»".

Le mascherine chirurgiche, che in Lombardia sono obbligatorie, saranno quindi acquistabili a 50 centesimi nei supermercati - anche Carrefour e Coop hanno già aderito - e in 30mila farmacie e parafarmacie sparse sul territorio nazionale. 

Inoltre, nei prossimi giorni - non oltre la metà di maggio - il commissario per l'emergenza, Domenico Arcuri, metterà a punto anche l'accordo con la federazione nazionale dei tabaccai, includendo così altri 50mila punti vendita. A quel punto i negozi che venderanno le mascherine a prezzi calmierati saranno "100mila, pari a uno ogni 600 abitanti", conclude Confcommercio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento