menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, da regione oltre 1 milione di mascherine per lavoratori Atm, Trenord e tassisti

L'assessore Terzi: "Un piccolo modo per manifestare loro vicinanza e gratitudine"

Il Pirellone al fianco dei lavoratori del trasporto pubblico. Regione Lombardia ha infatti fornito gratuitamente 1 milione e 200mila mascherine a tutti i dipendenti del settore Tpl, che non si sono mai fermati nonostante l'emergenza covid. 

"Continuiamo a garantire l'approvvigionamento gratuito di mascherine per i lavoratori del Tpl e i tassisti - ha spiegato l'assessore alle infrastrutture, trasporti e mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi - assicurando altri 1,2 milioni di dispositivi che si aggiungono alle forniture dei mesi scorsi".

"Complessivamente, da inizio pandemia, il totale di mascherine assicurate gratuitamente dalla regione alla categoria del trasporto - ha aggiunto l'assessore - ammonta a 5.820.000. Un piccolo modo per manifestare gratitudine e vicinanza a lavoratori che continuano con grande professionalità e senso del dovere a svolgere le proprie mansioni anche in questo periodo di emergenza sanitaria".

"È fondamentale che autisti, conducenti, personale viaggiante e tassisti - ha concluso la - possano lavorare in condizioni di sicurezza. Ringrazio la Protezione civile e i volontari che non fanno mai mancare il loro apporto straordinario".

All'agenzia del trasporto pubblico di Milano - che comprende anche le province di Monza, Lodi e Pavia - andranno 447mila mascherine, mentre oltre 150mila sono destinate a Trenord e quasi 14mila a Ferrovienord. Per i tassisti ne sono stati messe a disposizione 368mila. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento