Mercoledì, 23 Giugno 2021
Coronavirus Piazzale Angelo Moratti

Il consigliere (anti Sala) che invita tutti alla festa scudetto: "Tampone e poi San Siro"

Max Bastoni, dopo le polemiche con Sala per la festa di domenica, chiama i tifosi a raccolta

Max Bastoni con i colleghi Silvia Sardone e Stefano Pavesi in piazza domenica

C'era domenica scorsa, insieme ai colleghi di partito Silvia Sardone, eurodeputata e consigliera comunale, e Stefano Pavesi, consigliere al municipio 8. Ci sarà domenica 23 maggio, perché - evidentemente - la fede è fede. Max Bastoni, consigliere comunale e regionale della Lega, non ha intenzione di rinunciare alla festa scudetto organizzata dalla curva nord dell'Inter per l'ultima domenica di campionato, quando i nerazzurri sfideranno l'Udinese. 

Dalla Prefettura per sabato prossimo - prima di Inter-Samp - è stato concesso un presidio a numero chiuso con massimo 3mila persone in piazzale Angelo Moratti, mentre per il momento non è stato ancora ufficialmente organizzato nulla per il 23, quando gli ultras hanno promesso "una mega festa scudetto che avrà inizio alle 9". Tra loro, comunque, ci sarà anche Bastoni, che nei giorni scorsi ha polemizzato a distanza con il sindaco Sala dopo la festa, scomposta e disorganizzata, di domenica scorsa, quando 30mila tifosi nerazzurri si erano riversati in giro per la città, con inevitabili assembramenti e norme anti covid disattese. 

Bastoni aveva rivendicato il diritto di far festa ma aveva imputato al sindaco Beppe Sala una scarsa prevenzione e capacità di previsione. Finito il tempo della bagarre politica, però, è di nuovo il momento delle celebrazioni, con il leghista in prima fila. 

“In vista della festa organizzata dalla Curva Nord per il 23 maggio a San Siro invito tutti i sostenitori nerazzurri a provvedere al tampone per il rilevamento del covid 19", l'idea di Bastoni, grande tifoso nerazzurro e molto vicino agli ambienti della Nord. 

“A fronte di polemiche strumentali contro la nostra tifoseria riversatosi festosa domenica scorsa in Piazza Duomo - ha proseguito il consigliere - dimostriamo il nostro senso di responsabilità senza cedere terreno a chi vorrebbe vietarci di festeggiare". Bastoni, che mercoledì mattina ha fatto visita agli operatori della Croce Rossa che in Stazione Centrale hanno allestito un tendone per effettuare tamponi a chiunque lo richieda in maniera totalmente gratuita, ha ricordato come sia possibile effettuare velocemente tamponi a Milano “per evitare rischi a se stessi e agli altri e goderci questa meritata festa scudetto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il consigliere (anti Sala) che invita tutti alla festa scudetto: "Tampone e poi San Siro"

MilanoToday è in caricamento