Coronavirus e trasporti, scontro comune Milano regione: "Atm ha più mezzi, Trenord?"

Stoccata social di Granelli alla collega Terzi: "Si occupi di mettere più treni di Trenord"

Palazzo Marino vs Pirellone. Assessore vs assessore. Atm vs Trenord. È scontro a tutto campo a Milano e in Lombardia sulla gestione del trasporto pubblico nei giorni in cui l'emergenza coronavirus è tornata a farsi sentire in tutta la sua forza. 

I mezzi - treni, metro, bus e tram - stanno cercando di tenere il colpo, anche se non mancano situazioni al limite, con vagoni e carrozze affollati e distanziamento quasi mai rispettato. Nell'eterna bagarre politica tra il comune, che gestisce Atm, e la regione, che gestisce Trenord, lunedì sera a scrivere un'altra pagina ci ha pensato Marco Granelli, assessore comunale al trasporto pubblico, che ha rifilato una stoccata social alla collega in regione, Claudia Maria Terzi. 

"Atm dal 14 settembre sta svolgendo un servizio  al 110% e cioè +10% del massimo previsto dall'orario invernale e sta mettendo in strada ulteriori bus aggiuntivi. Il maggiore servizio è pagato con i soldi di Atm e del Comune di Milano, nonostante 300 milioni in meno conseguenti al calo dei passeggeri di questi mesi - ha scritto Granelli -. Da Roma per Milano sono in arrivo circa 90 milioni di €, un primo importante contributo per lenire la crisi, anche se ci vorranno ancora diverse settimane". 

A sentire Granelli dal Pirellone, invece, sarebbe arrivato poco, anzi nulla. "L'assessore regionale Terzi, invece di dire cosa la Lombardia aggiunge, visto che fino ad ora i soldi in più li hanno messi Atm, Comune di Milano e Governo, e nulla la Regione (che per Milano nel 2020 ha messo 3 milioni in meno rispetto al 2019), ci comunica che in Lombardia da settembre ci sono stati potenziamenti per 11 milioni di €, tirati fuori dalle tasche delle agenzie del trasporto pubblico, delle aziende e del Comune di Milano. Molto simpatica la Terzi - ha proseguito con ironia l'assessore -, comunica quello che fanno gli altri. Grazie mille, ci fa risparmiare in comunicati stampa". 

Quindi, ecco la "puntura" finale, con un raffronto fra Atm e Trenord: "Io le consiglierei di occuparsi di mettere più treni di Trenord, servizio aumentato solo del 7% e solo in ottobre, così magari chi deve venire a Milano dalla Lombardia, lo potrà fare con il treno e non con l'automobile, portando a Milano - ha concluso Granelli - traffico e inquinamento".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, file e corse per le scarpe della Lidl (comprate a 12.99 e già in vendita a 200 euro)

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

Torna su
MilanoToday è in caricamento