menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, rallentano i mezzi a Milano: Atm taglia il 40% delle corse di metro e autobus

L'emergenza Coronavirus e la serrata totale rallentano anche i mezzi pubblici di Milano

Garantiti, ma ridotti. L'emergenza Coronavirus, che in Lombardia ha già fatto registrare oltre 7mila contagi e più di 600 vittime, rallenta anche la corsa dei mezzi pubblici a Milano. 

Mercoledì sera, infatti, il presidente del consiglio - anche su spinta del presidente lombardo, Attilio Fontana - ha disposto la serrata totale in tutta Italia di negozi e uffici, fatta eccezione per gli esercizi commerciali che forniscono beni di prima necessità. Così, anche in virtù del decreto "io resto a casa" che limita al minimo le possibilità di uscita per i cittadini, Atm ha deciso di rimodulare il proprio servizio. 

Coronavirus, mezzi Atm a Milano

Stando a quanto appreso, da venerdì le corse di metro, autobus e tram saranno tagliate del 20% sull'intera rete, mentre da lunedì prossima si arriverà a una riduzione del 40%. In sostanza, almeno fino al 25 marzo, gli orari saranno molto simili a quelli delle domeniche d'inverno. 

Atm comunque garantirà che il nuovo servizio permetterà di mantenere la distanza di sicurezza tra i passeggeri, anche perché è già stato registrato un calo di affluenza di circa il 70% tra i viaggiatori. 

Il 23 febbraio scorso, quando la crisi sanitaria era appena esplosa in Lombardia, l'azienda aveva immediatamente avviato "una sanificazione straordinaria quotidiana dei mezzi in circolazione, dai sostegni ai sedili a tutte le superfici di contatto" e aveva invitato tutti i passeggeri a seguire "le dieci regole del ministero della Salute".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento