menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fa un sorpasso in curva e rischia frontale con la polizia: milanese fermato in Trentino

Incurante del decreto 'Io resto a casa' si trovava sulla statale del Caffaro, in provincia di Trento. Nei suoi confronti è scattata una denuncia

Ha sorpassato un camion in curva, rischiando uno schianto frontale con la polizia locale. Poi una volta fermato si è capito che si trovava fuori dalla sua regione nonostante le norme per il contenimento della pandemia da Covid-19. È accaduto nella mattina di martedì 17 marzo sulla statale del Caffaro, nel comune trentino di Sella Giudicarie, dove il protagonista dell'epiosodio - un milanese - è stato fermato e denunciato.

La pattuglia della locale Valle del Chiese si è trovato l'automobilista, che viaggiava in direzione opposta, praticamente di fronte, appena rientrato da un sorpasso vietato con visibilità totolmente ostruita. Il veicolo era già seguito dai carabieri di Riva del Garda, che insieme gli agenti l'hanno fermato. Il conducente, residente nel Milanese, non ha saputo giustificare la sua presenza se non con un generico "sto facendo un giretto". 

All'uomo è stata ritirata la patente per violazione alle norme sul codice. Inoltre, per aver violato le norme sull'emergenza sanitaria, verrà denunciato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento