menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Coronavirus: marito e moglie morti in ospedale lo stesso giorno

La figlia è ricoverata in quarantena e il figlio in osservazione in Toscana

Due coniugi sessantenni sono morti a poche ore di distanza l'uno dall'altra. Dopo essere risultati entrambi positivi al Coronavirus circa due settimane fa, erano stati ricoverati all'ospedale San Matteo di Pavia. A contrarrre li virus per prima è stata la moglie, una 64enne che aveva prestato servizio nelle case di riposo della zona di Garlasco, dove viveva. Poi avevano contratto il virus anche il marito, un agricoltore di 66 anni, e la figlia di 28.

I due coniugi sono deceduti entrambi nella giornata di sabato 21 marzo, a poche ore di distanza. Resta ricoverata in quarantena, in ospedale, la figlia, mentre è in isolamento l'altro figlio, in Toscana, dove vive e lavora. E' straziante il destino di questa coppia: non hanno potuto nemmeno dirsi addio, né salutare i figli. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

È stato creato un giardino zen in pieno centro a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento