Giorgio e Valentina, morti per Coronavirus nel giro di 24 ore dopo 55 anni di matrimonio

I due si sono spenti uno dopo l'altro nel giro di una giornata. Erano sposati da 55 anni

Giorgio e Valentina, in una foto pubblicata dal sindaco di Sesto

Hanno vissuto la loro vita fianco a fianco. Anche l'ultimo triste, tragico viaggio lo hanno fatto insieme, nella stessa stanza d'ospedale. E quando uno dei due non ce l'ha fatta, si è spento anche l'altro. Quasi che il fato, la vita, sapessero che non si potevano dividere, che non potevano stare lontani l'uno dall'altro. 

Giorgio Tolomeo, 82 anni, e Valentina Cirocco, 76, sono morti nei giorni scorsi a poche ore di distanza tra loro a causa dell'infezione da Coronavirus, quel mostro invisibile che nella sola Lombardia ha già fatto registrare più di 30mila contagi e oltre 4mila vittime. 

Marito e moglie morti insieme dopo 55 anni di matrimonio

A rendere nota la loro storia, con un commosso post su Facebook, è stato Roberto Di Stefano, sindaco di Sesto San Giovanni, la città in cui la coppia viveva da sempre. "Giorgio Tolomeo e Valentina erano sposati da 55 anni e da sempre vivevano a Sesto San Giovanni. Si sono ammalati di coronavirus, hanno anche diviso la stessa stanza d’ospedale e sono morti a distanza di un giorno l’uno con l’altra - ha raccontato il primo cittadino -. Le mie più sentite e sincere condoglianze alla famiglia e ai tutti i loro cari. Riposate in pace".

E infatti Giorgio e Valentina erano finiti insieme al Bassini di Cinisello ed erano stati messi nella stessa stanza. Poi, il quadro clinico di lui si è fatto più grave e nel giro di qualche ora è morto. Poco dopo la stessa sorte è toccata alla sua compagna di vita. 

Coronaviru, contagi e morti a Sesto

Già mercoledì Sesto aveva pianto un altro lutto. A mancare era stato Don Agostino Sosio, parroco dei salesiani della parrocchia Santa Maria Ausiliatrice, anche lui ucciso dal Coronavirus. "La nostra comunità perde una guida spirituale sempre presente e disponibile, un punto di riferimento per tutta la città che, con devozione e sacrificio, non si è mai tirato indietro nei compiti a lui assegnati dalla Chiesa. Sentiremo fortemente la tua mancanza. Ciao, Don Agostino", era stato il ricordo di Di Stefano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella cittadina del milanese, stando a quanto reso noto proprio dal primo cittadino, i numeri continuano a crescere. L'ultimo bollettino ufficiale, diffuso mercoledì pomeriggio, parla di "134 persone contagiate, 19 decessi e 97 persone in isolamento", per un totale di 250 casi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

  • Sangue sul Sempione, schianto auto moto: morto ragazzo di 20 anni, gravissima l'amica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento