menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milano, in 16 nella suite dell'hotel in centro per cena: i vicini chiamano la polizia, tutti multati

Nei guai 16 persone, tutte tra i 40 e i 50 anni, impegnate in una "cena di lavoro". L'accaduto

A sentire le loro giustificazioni, date agli agenti, era una cena di lavoro. Nella realtà, però, erano in sedici in una stanza - per quanto grande - e il caos avvertito dai vicini sembrava "raccontare" qualcosa di più di una semplice "cena di lavoro". 

Sedici persone, tutti uomini tra i 40 e i 50 anni di età, sono state multate giovedì sera dalla polizia a Milano dopo essere state scoperte tutte all'interno della stessa suite di un hotel poco distante dalla stazione Garibaldi. 

I poliziotti sono intervenuti verso le 21 dopo la segnalazione arrivata dai residenti di zona, che hanno chiesto l'intervento delle forze dell'ordine per il rumore che arrivava dalla camera d'albergo, che confina con altri palazzi. Al loro arrivo sul posto, gli agenti hanno identificato e sanzionato con una multa da 400 euro tutti i presenti, che risiedono in diverse regioni d'Italia, ma lavorano in città. 

I 16 hanno spiegato ai poliziotti che si trattava di una cena di lavoro - il cibo era stato ordinato a domicilio -, ma non è bastato per evitare il verbale, previsto dalle norme anti coronavirus che vietano assembramenti e "feste" in luoghi chiusi. Il commissariato di zona sta portando ora avanti gli accertamenti del caso per verificare se il gestore della struttura abbia rispettato le regole o se ci siano anche sue responsabilità. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Coronavirus

Che fine farà lo smart working a Milano dopo la pandemia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento