menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Fb/Movimento 3V

Foto Fb/Movimento 3V

300 no vax e complottisti protestano in piazza a Milano (assembrati e senza mascherine)

I partecipanti, del Movimento 3V, si sono radunati sabato pomeriggio in piazza Sempione

Nel pomeriggio di sabato 1° maggio, festa dei lavoratori, circa 300 persone del movimento 3V (Vaccini vogliamo verità) si sono radunate davanti all'Arco della Pace a Milano per protestare contro le vaccinazioni anti covid, l'obbligo di indossare le mascherine e le altre restrizioni imposte dalla pandemia. 

"Basta dittatura sanitaria", è uno degli slogan urlati dai presenti, che si sono assembrati, nonostante la pioggia, a distanza ravvicinata e guardandosi bene da indossare i dispositivi di protezione che la legge (oltre che la razionalità) impone. 

Secondo le persone intervenute sul palco la cura al covid esiste: "basta spegnere la televisione", come ha detto un blogger presente alla manifestazione. Ma le teorie a dir poco fantasiose, che sarebbero anche divertenti se si trattasse di un altro contesto, sono molte: "Il virus è un atto di guerra della Cina - ha affermato un sedicente editore nel suo intervento - emanato con frequenze elettromagnetiche. E questa operazione di guerra è stata fatta con l'aiuto degli amici occidentali". Parole che farebbero rabbrividire non solo qualsiasi scienziato, ma, si direbbe, ognii persona che abbia anche solo un'istruzione primaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento